Carte marmorizzate, Giulio Giannini e Figlio